Servizi

Radiologia convenzionale

La Radiologia convenzionale è una metodica di diagnostica per immagini che utilizza i raggi X. Questi, diretti dal tecnico di radiologia sul corpo del paziente, subiscono un'attenuazione e consentono di estrarre un'immagine digitale, che viene poi valutata e refertata dal medico radiologo
Questo esame è utile per lo studio a scopo diagnostico:

  • del distretto osseo: scheletrico e dentario;
  • del distretto toracico: polmone e volumetria cardiaca;
  • del distretto gastroenterico: esofago, stomaco e colon (eventualmente previa idonea preparazione e con utilizzo del mezzo di contrasto);
  • del distretto addominale e urinario: senza mezzo di contrasto per esempio per la rilevazione di calcoli calcificati.


È una metodica sicura e affidabile che, con le moderne apparecchiature digitali in dotazione al servizio, espone a una ridotta dose di radiazioni; va comunque sempre utilizzata previa prescrizione medica per evitare esposizioni inutili o situazioni di controindicazione (gravidanza etc..)

Preparazione alla Radiologia convenzionale
Per gli esami senza contrasto non è necessaria nessuna preparazione. E' però importante togliere prima gli oggetti metallici (orecchini, collane, piercing).
Solo per l'urografia sarà prescritta dal medico una sorta di purga, per pulire l’intestino. E' importante che per questo esame il paziente sia a digiuno da almeno quattro ore.
Per la radiografia dello stomaco, dell'esofago e dell'intestino si dovrà seguire una preparazione che verrà indicata dal medico. Queste preparazioni sono da eseguire con scrupolo. Solo così la diagnosi sarà corretta.

Poli

La Radiologia convenzionale viene effettuata presso i seguenti centri: